VENEZUELA

RORAIMA

 

a piedi

Il Roraima è il più famoso dei numerosi tepuis che costellano la regione della Gran Sabana nello Stato venezuelano di Bolívar. Si estende su tre stati: Venezuela, Brasile e Guyana, i confini dei quali si incontrano proprio sulla sua sommità.

È alto quasi 2800 m e in sommità si possono osservare una vegetazione ed una fauna, oltre ad un paesaggio, unici al mondo. Vi si trovano diversi tipi di piante carnivore e delle minuscole rane nere che non saltano, gli unici vertebrati.

Sulla vetta il paesaggio sembra lunare, disseminato di statue naturali scolpite dal vento in una roccia molto scura, vi si trovano "la valle dei cristalli", un'area completamente ricoperta di quarzi, "el labirinto" una zona ampia centinaia di metri quadrati dove la roccia è stata scavata in profondità dal vento in enormi cubi, in prossimità del "punto triple", dove si trova il confine tra Brasile, Venezuela e Guyana. Al este del Parco Nazionale Canaima, si incontra il piú alto dei Tepuy (Roraima 2810m). Questa montagna piatta é sacrata per gl' indio Pemon che lo considerano la madre di tutte le acque, la cui acqua proveniente della sua cima si unisce ai principali fiumi della regione. Il Roraima sta ubicato una piccola parte in Guyana e Brasile e in maggioranza in territorio Venezuelano. Gli incontabili misteri sopra questa regione inspirarono a Sir Arthur Conan Doyle nel suo celebre libro (The Lost World) dove relata una spedizione scientifica, si dice avrebbero potuto soppravivere Dinosauri. ed è il più conosciuto della Gran Sabana. La sua sommità è caratterizzata da un insieme roccioso detto Carro Maverick. Il suo nome corretto è “Roroima” la cui origine risale a circa 3000 milioni di anni fa. E’ possibile ossrvare numerosi esempi di flora unici al mondo e formazioni geologiche che hanno dato origine a laghi come “el Gladys” e delle formazione rocciosi impressionanti uniche al mondo

 

Curiosità

Ci ripetiamo, ma sappiamo che le parole hanno poco senso. Gustatevi foto, trailer e il divertentissimo film CAMMINATORI FOLLI / VENEZUELA RORAIMA Diretto e Montato da Stefano Santomauro.

Dopo questo viaggio i Camminatori Folli sono andati sulla stampa su IL FATTO QUOTIDIANO, LA RIVISTA CAMMINARE  e invitati nella famosa trasmissione ALLE FALDE DEL KILIMANGIARO su Rai3 insieme a Licia Colò e Dario Vergassola.

Le foto

Guarda il trailer del film

CAMMINATORI FOLLI / VENEZUELA RORAIMA

Diretto e Montato da Stefano Santomauro Operatore Andrea Giovannini

Guarda il film

CAMMINATORI FOLLI / VENEZUELA RORAIMA

Diretto e Montato da Stefano Santomauro Operatore Andrea Giovannini

 

 

Associazione Culturale

CAMMINATORI FOLLI

 

GIANLUCA LOMI, Presidente

MASSIMO MONTUORI, Vice Presidente

EMILIANO CONTINI, Segretario

GIANLUCA LOMI, Economo

STEFANO SANTOMAURO, EMILIANO BIAGI, RICCARDO CENTELLI, ALESSIO SAMPAOLO, Soci

 

 

 

 

 

Ogni diritto di immagine

è protetto da Copyright

 

 

I NOSTRI VIAGGI

 

LIVORNO/ROMA a piedi

LIVORNO/ASSISI  a piedi

IL CAMMINO DI SANTIAGO in bicicletta

CAPO FINISTERRE  a piedi

NEPAL ANNAPURNA  a piedi

VENEZUELA RORAIMA  a piedi

LAPPONIA CAPO NORD  a piedi

TRANSILVANIA  a piedi

 

 

HANNO PARLATO DEI

CAMMINATORI FOLLI

 

PARLANO DI NOI IN TV

RAI1, RAI2, RAI3, TOSCANA TV

TELEGRANDUCATO TV, RTV38, CANALE 50

PARLANO DI NOI SUI GIORNALI

IL TIRRENO, LA NAZIONE, QUI LIVORNO, CAMMINARE LA RIVISTA,

IL FATTO QUOTIDIANO

PARLANO DI NOI SUL WEB

IL TIRRENO, LA NAZIONE, QUI LIVORNO, CAMMINARE LA RIVISTA, PIRATI E SIRENE,